31/08/2024 - 09:00

Mart - Sala conferenze

“Migrante” non basta

Abdelfetah Mohamed e Luca Misculin

Abdelfetah Mohamed in dialogo con Luca Misculin

La definizione “migrante” spesso accompagna le persone anche dopo molti anni di stanzialità in una nuova casa, in un nuovo Paese. Dietro questa parola si nascondono storie, identità, pezzi di vita che in questo modo tendiamo a non vedere. Un viaggio può cambiare tutto, ma non cancella nulla.

Abdelfetah Mohamed, scrittore e attivista nel campo dei diritti umani, ha lavorato in frontiera e a bordo le navi di soccorso dal 2016. Nato come rifugiato in un campo profughi in Sudan, ha vissuto in Eritrea e poi in Libia, risiede oggi in Sicilia. Interessato allo studio della storia coloniale italiana, è fondatore dell'Italian Eritrean Heritage Documentation and Study Initiative. Dal maggio 2024 è Presidente di Sos Mediterranée Italia.

Luca Misculin, giornalista. Dal 2013 lavora per il Post, per cui si occupa soprattutto di Europa e migrazione. Ogni sabato conduce l'edizione del weekend di Morning, il podcast di rassegna stampa del Post. Nel 2023 ha realizzato il podcast “La nave”, un racconto quotidiano a bordo della Geo Barents di Medici Senza Frontiere. In passato ha collaborato con Il Foglio e con la rivista Ultimo Uomo.