04/09/2024 - 16:00

Mart - Sala conferenze

La comunità Muxe, il terzo genere

Thomas Lebrun e Maria Carolina Vesce

Thomas Lebrun e Maria Carolina Vesce con proiezione del documentario di Ivan Olita

Nelle comunità indigene intorno alla città di Juchitán, in Messico, il mondo non si divide semplicemente in uomini e donne. Gli zapotechi locali hanno fatto spazio a una terza categoria, che chiamano "muxes": uomini che si considerano donne e rendono reale un “terzo genere” socialmente accettato.

Sarà presente traduzione simultanea da e verso il francese.

Thomas Lebrun, coreografo e danzatore è l'attuale direttore del Centre chorégraphique national de Tours. Dalla nomina nel gennaio 2012 ha presentato il suo repertorio in oltre 800 spettacoli a più di 200.000 spettatori in Francia e all'estero. Insegnante di formazione, pone la trasmissione al centro del suo approccio.

Maria Carolina Vesce, Ph.D. in Antropologia e studi storico-linguistici (Università di Messina), ha svolto ricerche sul campo a Napoli e in Samoa. I suoi interessi si concentrano sui temi del corpo, del genere e della persona, con particolare riguardo per le esperienze di genere non eteronormative e per l’impatto delle categorie biomediche di genere sui contesti locali. È autrice di saggi comparsi in libri e riviste, tra cui Corpi che cambiano. Una ricerca etnografica sulle femminelle napoletane.