torna indietro
2018 - 2022
 

CROSSING THE SEA

 

Un progetto finanziato nell’ambito del bando “Boarding pass plus” 
del Ministero della Cultura

Crossing the Sea è un progetto di internazionalizzazione dello spettacolo dal vivo per creare e consolidare collaborazioni tra Italia, Medio Oriente, Asia, Oceania e Sud America, realizzato grazie a una rete di sette partner italiani e dieci internazionali con il supporto del Ministero della cultura all’interno del bando Boarding Pass Plus. Un processo di internazionalizzazione finalizzato a promuovere occasioni di networking e condivisione di buone pratiche, favorire coproduzioni internazionali e scambi bilaterali, permettere la conoscenza diretta del pubblico di diverse aree  geografiche da parte degli artisti e incentivare la partecipazione a piattaforme extraeuropee e meeting internazionali.


Partner italiani: Marche Teatro / Inteatro Festival (capofila), Anghiari Dance Hub, Armunia / Festival Inequilibrio, Fondazione I Teatri, Mosaico Danza / Festival Interplay, Oriente Occidente Festival, Triennale Milano Teatro.


Partner stranieri: High Fest, Small Theatre (Armenia); Orient Production (Egitto); Arab Theatre Training Center (Libano); Attakalari Center for Movement Arts (India); T.H.E. Dance Company (Singapore); SIDance, Seoul Institut of the Arts (Corea); Tjimur Dance Theatre (Taiwan); Shangai Dramatic Arts Center, Shangai International Dance Center, Beijing Dance LTDX, Hong Kong Arts Festival (Cina); Kinosaki International Art Center, TPAM (Giappone); Pippa Bailey/Change Fest (Australia); Persona Colectivo (Cuba); Alianza Francese, Festival indisciplinados (Perù); Reside (Brasile); Teatro a Mil Foundation (Cile).


EDIZIONE 2021-2022
NUOVO BANDO APERTO

Il bando 2021 permetterà ad ulteriori artisti/compagnie di entrare a far parte del progetto e prendere parte alle attività di “Crossing the sea”. Gli artisti già selezionati nelle precedenti edizioni del bando continuano ad essere parte del progetto e non dovranno presentare una nuova domanda di partecipazione.

Saranno selezionati un minimo di 6 artisti/compagnie italiani per prendere parte alle attività del progetto, quali:
1) selezione da parte dei partner stranieri per ospitalità presso le loro sedi (residenze creative e di ricerca,      workshops, scambi di pratiche con artisti locali e internazionali);
2) selezione da parte dei partner stranieri per scambi di pratiche e workshops da realizzarsi in digitale;
3)partecipazione agli eventi digitali del network (presentazione artisti italiani e stranieri, networking, presentazione creazioni digitali).

Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro le ore 12.00 di martedì 14 settembre 2021.

QUI tutte le informazioni per l'invio delle candidature.


EDIZIONE 2018-2019
Calendario del progetto

Ottobre 2018: Inizio dello scambio e delle relazioni tra i partner. Pubblicazione bandi.
Novembre 2018: pubblicazione bandi
Dicembre 2018: Chiusura delle call e selezione. Calendario definitivo delle attività.
Gennaio 2019: Tutoring iniziale dei selezionati. Individuazione festival a cui far partecipare gli operatori selezionati.
Febbraio - Novembre 2019: Progetti artistici: Ospitalità in Italia presso i partner per avvio del processo di lavoro. Attività all’estero con evento dimostrativo finale o altre attività di restituzione. Ospitalità presso i partner per restituzione italiana.
Dicembre 2019: Chiusura del progetto. Elaborazione dei risultati.     


     
   
                   Risultati immagini per armunia logo