torna indietro
gio 4 nov
 

STUDIO E FORMAZIONE

Riprende l’alta formazione di Oriente Occidente dopo la lunga interruzione dettata dalla situazione sanitaria. Un calendario ricco di appuntamenti per i fine settimana di novembre e dicembre con grandi maestri dall’Italia e dall’estero. A dare il via alla programmazione sarà il laboratorio di teatro fisico di Michela Lucenti e Balletto Civile. Info e iscrizioni su orienteoccidente.it

Michela Lucenti, Maria Carolina Viera, Laura Aris, Alessio Maria Romano, Simona Bertozzi. Sono questi i nomi dei Maestri che cureranno i workshop e le masterclass della stagione autunnale di Alta Formazione firmata Oriente Occidente. Laboratori di più giorni dedicati a professionisti della danza e ad allievi esperti, guidati da coreografi e performer del panorama sia nazionale che internazionale, saranno programmati durante i mesi di novembre e dicembre, caratterizzando sempre più gli spazi di Oriente Occidente come una casa della danza, dove chi ama questa disciplina può trovare formazione di eccellenza.
A dare il via sarà Balletto Civile, compagnia guidata dalla coreografa Michela Lucenti, che da tempo è legata a Rovereto e a Oriente Occidente. Inizia infatti domani, venerdì 5 novembre, e durerà per l’intero fine settimana, Re-start, un laboratorio di teatro fisico rivolto a danzatori e danzatrici professionisti e allievi di danza, con o senza disabilità.
Balletto Civile per questo laboratorio reiventa il suo linguaggio pur senza rinunciare alla relazione profonda tra corpi, voci e spazio con l’obiettivo di dare priorità all’urgenza fisica, risvegliando l’intelligenza dell’ascolto dell’altro. L’intento della pedagogia di Balletto Civile - è provocare nell’interprete, una lucida presenza scenica che permetta di avvicinarsi a un “teatro totale” e alla coscienza di un progetto drammaturgico. Il laboratorio vuole rendere possibile un percorso formativo e creativo all’interno del processo di ricerca della compagnia: la metodologia di creazione di Balletto Civile diventerà terreno comune su cui confrontarsi e verrà utilizzata per permettere ai partecipanti di acquisire strumenti per stimolare la propria creatività ed allenarla a stare in un progetto collettivo. Questo workshop sarà il primo di un percorso continuativo di formazione che Balletto Civile proseguirà nel 2022 negli spazi di Oriente Occidente. Non sarà però necessario partecipare ad ogni incontro e nessuno degli appuntamenti è propedeutico agli altri. Informazioni e iscrizioni sul sito orienteoccidente.it