torna indietro
sab 31 lug
Giardino Botanico - Viote Monte Bondone, Trento
18.30
 
Annamaria Ajmone
 

Trigger

Trigger in inglese significa grilletto, causa scatenante. Annamaria Ajmone, coreografa e danzatrice, innesca la trasformazione di uno spazio in luogo che diventa tana, rifugio, territorio di passaggio. Uno spettacolo “nomade” per trasformare spazi aperti in dimore temporanee, creando paesaggi “altri” che si intersecano, dando vita a sovrapposizioni temporali.
Una performance dinamica e ricercata, che ripensa la disposizione scenica in relazione a paesaggi o architetture e dove lo spettatore viene condotto in un viaggio vorticoso fatto di vicinanza, danza, sonorità e ascolto.


Di e con Annamaria Ajmone
Musiche Palm Wine
Costumi Jules Goldsmith
Direzione tecnica Giulia Pastore
Produzione CAB 008
Coproduzione Cango / Umano - Cantieri internazionali sui linguaggi del corpo e della danza
Con il sostegno di Regione Toscana e MiC - Ministero della Cultura
In collaborazione con
 Teatro della Toscana


PROGRAMMA
Ore 18.30 Ritrovo al Giardino Botanico del Monte Bondone
Ore 19 Inizio performance
Ore 20 Cena al Rifugio Viote
Ore 21 Passeggiata sotto le stelle con esperto, ingresso all’osservatorio Terrazza delle Stelle Viote del Monte Bondone


Costo
€20,00 a persona per la cena (piatto rifugio composto da polenta, spezzatino o formaggio e crauti, dolce, acqua e vino, caffè)


Attrezzatura
Consigliamo scarpe da trekking, abbigliamento comodo e una torcia.

In caso di pioggia l’evento si svolgerà al MUSE – Museo delle Scienze di Trento (Corso del Lavoro e della Scienza, 3).


MASSIMO 40 PERSONE


In collaborazione con MUSE - Museo delle Scienze di Trento