torna indietro
gio 10 set
Teatro alla Cartiera, Rovereto
20.30
 
Francesco Colaleo
Maxime Freixas
Cie MF - Francia
 

C’est pas grave

Biglietto unico 10 
Under 26 5 





PRIMA NAZIONALE
COPRODUZIONE ORIENTE OCCIDENTE DANCE FESTIVAL

Compagnia francese, Cie MF / Maxime & Francesco appartiene a quella prolifera schiera di gruppi nati nella seconda decade del Terzo millennio guidati da autori dallo sguardo acuto e disincantato sull’attualità. Un teatro di danza, quello di Maxime Freixas e Francesco Colaleo, nel quale le discipline si incontrano, le tecniche di movimento si ibridano – contact, floorwork, improvvisazione -, la scena subisce influenze dagli ambiti pittorici e cinematografici, il messaggio mai si slega dall’osservazione dell’oggi e degli individui.

Tra leggerezza, analisi, insolenza e ironia, gli spettacoli di Freixas e Colaleo – in molte occasioni duetti da loro stessi interpretati – toccano il pubblico, lo spingono a un processo di riconoscimento. Che si tratti di due monelli che si sfidano in scena a colpi d’ingegno (Chenapan), oppure di un gioco di sguardi e percezioni dell’altro da sé (Re-Garde) o di un collettivo studio in parrucca sull’identità nella liquida società di oggi (Farde-moi, ovvero imbellettami in francese), la coppia di autori indirizza la scrittura coreografica verso un teatrodanza tragicomico, in costante dialogo con il pubblico.

Non si allontana da questa linea poetica l’ultimo lavoro coprodotto da Oriente Occidente intitolato C’est pas grave, un duetto interpretato dagli autori sulle diverse accezioni del termine gravità: dai campi gravitazionali della fisica, che spingono a disegnare lo spazio performativo con un centro verso cui le forze tendono, alla condizione umana-psicologica di gravità, da vincere attraverso una scrittura simbolica-coreografica che verte allo humor e a toni ‘leggeri’. Non farsi soggiogare dal peso degli eventi, dalle difficoltà, è il Leitmotiv di questo pezzo nel quale il pubblico è direttamente coinvolto. Invitato dapprima a costruire aeroplanini di carta, poi a lanciarli a discrezione nello spazio ‘gravitazionale’ dei performer. Alea iacta est!

 
Regia, coreografia e interpretazione Francesco Colaleo e Maxime Freixas
Assistente alla coreografia Antonia Vitti
Musiche Marion Julien
Costumi Chiara Defant
Consulenza artistica Nimrod Freed
Produzione Cie MF | Maxime & Francesco
Distribuzione e tour manager Giulia Di Guardo
Co-produzione Oriente Occidente Dance Festival, Gdansk Dance Festival, Art Garage
In collaborazione con Le Croiseur_scènes découvertes, Scenario Pubblico, Théâtr’Azur, CND de Lyon, CCNR/Yuval Pick
Durata 50’


ciemaximefrancesco.com