torna indietro
2020
 

Pietro Marullo

 
Artista associato al Festival Oriente Occidente per il biennio 2019-2020, Pietro Marullo crea opere visionarie, incentrate su ricerche multidisciplinari e questioni filosofiche. La materia, fulcro del suo lavoro ibrido ed empatico, unisce dimensioni simboliche e sensoriali, cinetiche ed interiori.

A settembre 2020 Pietro trascorre un periodo di ricerca a Rovereto per approfondire alcuni aspetti legati a dei nuovi progetti, in diversi formati, che il coreografo napoletano stà sviluppando sul punto d'incontro tra la trasformazione antropologica legata alla tecnologia e la crisi ecologia (la sesta estinzione di massa).

In questa occasione, si sono svolti una serie d'incontri per aprire nuovi dialoghi con esperti ed enti del territorio legati a queste tematiche, per creare nuove collaborazioni e pensare ad azioni condivise in previsione dello sviluppo nel nuovo lavoro coreografico che avverà nel corso del 2021.