torna indietro
mer 5 set
Progetto Manifattura
11-17
 

Workshop e open class di danza verticale ed aerea

 
Pioniera della danza verticale in Italia, Wanda Moretti torna al Festival Oriente Occidente 2018 con un nuovo spettacolo site specific per Progetto Manifattura: Il Gigante. Analizzando il luogo, la sua storia e la sua nuova mission, darà vita a personaggi verticali e aerei che rievocheranno una rappresentazione sensibile della Manifattura, trasformata per l’occasione in biblioteca di corpi narranti

La Compagnia selezionerà 3 danzatori/performers per la produzione di questa nuova creazione che verrà presentata nei giorni 7 e 8 settembre con prove il giorno 6 settembre.

I danzatori che prenderanno parte allo spettacolo saranno selezionati durante il workshop di danza verticale ed aerea tenuto dalla coreografa Wanda Moretti il 5 settembre dalle ore 11 alle 17 presso Manifattura Tabacchi di Rovereto.
Per partecipare al workshop e alla selezione è necessario inviare la propria candidatura a cid@centrodelladanza.it specificando nell’oggetto della mail: Nome_Cognome_IlGigante e allegando:

1) Il proprio CV completo di dati personali,
2) Una propria fotografia a figura intera,
3) Link video di una propria esibizione.

Nell'arco di una settimana dall'invio della propria candidatura verrà comunicato se selezionati per la partecipazione al workshop del 5 settembre 2018 e indicata la procedura per il saldo della quota d’iscrizione di 50 euro.
A conclusione del workshop verrà comunicato alle persone iscritte chi selezionato per partecipare allo spettacolo del 7 e 8 settembre (con prove il 6 settembre) come performer.


Wanda Moretti
Coreografa e ricercatrice, ha approfondito lo studio della danza attorno ai sistemi di proporzione e armonia dello spazio. È la prima danzatrice in Italia a sperimentare negli anni 90 la danza verticale, sviluppando e diffondendo questa pratica fino a crearne una tecnica specialistica.
Nel 1994 fonda con il musicista Marco Castelli la Compagnia Il Posto a Venezia. Parallelamente all’attività coreografica, ha intrapreso una personale ricerca sul potenziale della danza in ambito sociale e comunitario. Ha partecipato al I° Corso di Perfezionamento per Danzeducatori diretto dal Centro Mousikè di Bologna in collaborazione con la Cattedra di Storia della Danza del DAMS Università di Bologna e con Aterballetto (1999/2000). Nel 2002 ha vinto il III° Concorso di Didattica Museale della Regione Veneto con il progetto Le arti visive attraverso il corpo e il movimento. Dal 2011 è docente al Master Azioni e interazioni pedagogiche attraverso la narrazione e l’Educazione alla Teatralità, Facoltà di Scienze della Formazione, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. E’ docente del Corso Danzare le Organizzazioni. MACLab, Economia e Gestione delle Arti e delle Attività Culturali, Università di Ca Foscari, Venezia. Ha ideato il Vertical Suspension Training®, un metodo per la formazione in parete dei danzatori. Tra gli altri nel 2015 ha curato la regia dello spettacolo Habitat Verticali per l’opening di EXPO a Milano su commissione della Fondazione Cascina Triulza e sempre nel 2015 ha realizzato le coreografie dei ruoli in verticale di La Tempesta di Shakespeare per la moscovita Compagnia Ogennie.  Nel 2017 Full Wall, commissione di Roma Europa Festival. Le sue creazioni sono stati presentate in Portogallo, Marocco, Lituania, Tailandia, Irlanda, Croazia, Danimarca, Norvegia, Grecia, Botswana, Qatar, Inghilterra, Slovenia, Macedonia, Finlandia, Bulgaria, Brasile, Germania, etc.
Wanda Moretti è tra i fondatori della piattaforma Vertical Dance Forum, gruppo composto da sei  compagnie di danza verticale europee e una canadese con l’obiettivo di rafforzare la capacità e la visibilità della danza verticale. VDF è co-finanziato dal Programma Europa Creativa dell'Unione Europea 2017-2019.