torna indietro
lun 3 set
Auditorium Melotti
20.30
 
Johanna Nuutinen
Johanna Nuutinen - Finlandia
 

HATCHED

La tecnologia per ridisegnare il corpo, avvolgerlo, proiettarlo in altre dimensioni. Una serata composta da due diversi lavori e da due artisti distanti per origine e formazione giunti a lavorare in simbiosi con il digitale e le infinite potenzialità da esso fornite.

La finlandese Johanna Nuutinen, con alle spalle una brillante carriera come ballerina classica nella compagnia nazionale, si orienta a creare performance nella quali il rapporto con la tecnologia, il video e la fotografia traducono un viaggio interiore e personalissimo. Con l’assolo Hatched (in inglese covato, dischiuso) tratta il tema dell’identità e dell’anonimato immersa seminuda in proiezioni digitalizzate. Intraprende, come nel rito della nascita, un viaggio viscerale che scuote le emozioni e risveglia in chi osserva nuovi interrogativi. Hatched è il primo germe per una definizione, sono i primi passi per la determinazione del sé.

spettacolo associato a Intensional Particle di Hiroaki Umeda


PRIMA NAZIONALE

 
Coreografo e danzatrice Johanna Nuutinen
Luci e proiezioni  Joonas Tikkanen
Sound design Tuomas Norvio ( the sound design based on the recording MINDSCAPE MUSIC, composed by Tuomas Norvio, Tapani Rinne, Harri Huhtamäki )
Costumi Erika Turunen
Manager tecnico Anssi Ruotanen
Con il supporto Wihuri Fondation, Città di Helsinki
Durata 27'


www.johannanuutinen.com

 
biglietto intero
14,00 €

Oriente Occidente Emozioni
10,00 €
Under26 > 5 €